preloader
Get In Touch
Strada di Paderna, 2 - 47895, San Marino RSM
main@mainengineering.it
Ph: +39 0541 1799675
Work Inquiries
main@mainengineering.it
Ph: +39 0541 1799675

Il metodo MAIN per Veicoli Competitivi

In oltre 30 anni di esperienza abbiamo realizzato più di 300 progetti internazionali di veicoli industriali.

Ogni progetto ha delle variabili che lo rendono unico (caratteristiche, obiettivi, interlocutori), ma dopo averne visti così tanti possiamo dire di aver sviluppato un metodo che ci permette di garantire al cliente il miglior risultato possibile in termini di costi e performance. Ve ne parliamo in questo articolo.

1. Analisi

Un progetto nasce da un bisogno di mercato, come ad esempio un rinnovo della gamma, l’elettrificazione di un veicolo già esistente o il lancio di un nuovo prodotto.

Nella prima fase del progetto, quindi, devono essere definite le specifiche con cui la macchina affronterà il mercato e competerà con la concorrenza. Una volta definiti peso e dimensioni, la prima analisi da fare è quella per determinare le forze in gioco, ovvero i muscoli della macchina.

Insieme al calcolo delle performances vengono analizzati i regolamenti e le esigenze dettate dalla normativa di omologazione, che indubbiamente condizioneranno le scelte tecniche e commerciali.

 

2. Engineering

Completata l’analisi dei requisiti, si passa all’engineering vero e proprio.

Step fondamentale è quello che riguarda la progettazione dei sistemi idraulici, che è ciò che determina le prestazioni del veicolo. I circuiti idraulici influiscono infatti sulla potenza e sulla controllabilità della macchina, permettendo di fare la differenza lavorando su specifiche caratteristiche.

All’idraulica è correlata la potenza del motore del veicolo. La nostra squadra di ingegneri esegue tutti i necessari studi e verifiche per una corretta installazione e collaudo dei gruppi di potenza più adatti alla macchina, proponendo idee e soluzioni migliorative su tutti i sistemi collegati.

Un’altra componente fondamentale di un veicolo industriale è il suo sottocarro, una delle parti più sollecitate ed esposte ad urti e usura. MAIN progetta sottocarri cingolati e gommati per macchine di ogni tipologia da 1 a 40 tonnellate di peso, studiando il layout e il posizionamento dei componenti interni e il relativo calcolo strutturale.

Attraverso l’analisi FEA, infatti, ci assicuriamo tramite simulazioni a computer che il progetto garantisca le massime prestazioni, ottimizzando così la struttura per un’efficace riduzione dei costi.

 

 

3. Stile

All’unisono con la progettazione delle caratteristiche tecniche della macchina, il nostro reparto Stile studia soluzioni tecnologiche ed estetiche capaci di caratterizzare il veicolo, rendendolo distintivo rispetto alla concorrenza e rappresentativo dell’identità del proprio Brand.

Che si tratti della progettazione stilistica di interni cabina, carrozzerie veicolo o intere macchine, la volontà è sempre quella di trovare soluzioni intelligenti che integrino design e funzionalità risolvendo con obiettività ogni aspetto produttivo. La continua ricerca di questa armonia dà come risultato soluzioni all’avanguardia capaci di rendere ogni progetto attraente e stimolante anche dal punto di vista commerciale.

 

4. Verifica del progetto

Il nostro metodo, collaudato negli anni, permette di ottenere il miglior risultato finale nel minor tempo possibile. Una efficace e continua comunicazione con il cliente permette di valutare il processo evolutivo dello stile e delle caratteristiche tecniche, assicurando il successo del progetto.

Il culmine della collaborazione si ottiene nella fase di testing del prodotto, che avviene nel Lab esperienziale di MAIN: uno spazio concepito per un’immersione totale nel progetto, in cui sperimentare l’anteprima del risultato finale tramite strumenti quali mock-up e Virtual Reality Experience.

 

5. Prototipazione

Oltre al Lab, MAIN dispone di uno spazio interamente dedicato alla realizzazione di prototipi funzionali sui quali compiere tutti i test necessari per il progetto in corso d’opera.

Se vuoi approfondire le possibilità per la realizzazione dei prototipi, trovi l’articolo dedicato cliccando qui.

6. Industrializzazione

Una volta testati i prototipi si passa a sistemare i disegni originali secondo le opportunità di miglioramento raccolte. Terminato questo ultimo step il veicolo è finalmente pronto per essere prodotto industrialmente ed essere immesso sul mercato!

Questo processo è frutto di anni di esperienza nel settore e permette di garantire ai nostri clienti la massima ottimizzazione dei costi e delle tempistiche di progettazione.